Come si vive a bordo

Per venire in vacanza in barca con Marco Meloni non bisogna essere pescatori provetti

Non è necessario saper pescare, o essere esperti navigatori. E’ solo necessario saper sorridere.

Gli ingredienti per una vacanza riuscita sono la collaborazione in tutte le attività di bordo (dalla spesa, alla cucina, alla pulizia ), l’ordine, una rispettosa condivisione degli spazi comuni e delle risorse (elettricità e acqua), delle cabine e delle esigenze. Vi renderò partecipi di quella che è la vita di bordo, e quindi non solo nella pesca, ma anche negli ancoraggi e nelle manovre.

La parola d’ordine a bordo è semplicità.

Qualche comfort lo abbiamo, ma siamo sempre in barca, non al Grand Hotel. Da ultimo, se immaginate una vacanza precisa al secondo, se volete mille attività organizzate durante la giornata o nottate folli in discoteca a ripetizione… non siete nel posto giusto.

La barca su cui vi sentirete il SAMPEY della situazione è comoda e consente di PESCARE in maniera perfetta in diverse persone per uscite giornaliere o di mezza giornata. Per famiglie o gruppetti di amici di al massimo 4 persone sarà invece possibile effettuare anche delle MINI-CROCERE di pesca di due o più giorni con pasti e pernottamenti a bordo.

Scopriamo la barca

Il pozzetto

Consente di pescare senza problemi in 4/5 persone. LE ESCHE DOVRANNO ESSERE APPOGGIATE NELLE APPOSITE VASCHETTE, ONDE EVITARE DI DOVER SPORCARE PIU’ DEL NECESSARIO L’IMBARCAZIONE.

Le cabine

L’imbarcazione dispone di:

  • 1 cabina di prua matrimoniale
  • 1 cabina con letto a castello
  • 1 dinette trasformabile in letto matrimoniale

In caso di pernottamento a bordo saranno fornite lenzuola, guanciale e federa. Sia le lenzuola sia la federa sono cambiate ogni uscita, ma rimangono sempre le stesse per tutta la durata della crociera. SI CONSIGLIA DI PORTARE UN SACCO A PELO.

La zona pranzo

La dinette durante il giorno è adibita alla zona pranzo.
E’ ASSOLUTAMENTE VIETATO SEDERSI SULLA CUSCINERIA CON INDUMENTI BAGNATI.

L’utilizzo del locale wc

L’imbarcazione ha a disposizione un locale bagno, con wc lavabo e bidet. A tale proposito si ricorda che il WC RICEVE SOLAMENTE CARTA IGIENICA, NON FAZZOLETTI DI CARTA, o altro materiale cartaceo tipo SCOTTEX ECC.

La doccia

La barca dispone di una doccia con acqua dolce direttamente nel pozzetto della barca. Quando si effettuano uscite pluri-giornaliere solitamente si usufruisce delle docce che si trovano nei porti dove si pernotta. E’ bene comunque portarsi dello shampoo e/o bagno schiuna adatto all’uso con acqua salata.

Attrezzatura da pesca

L’attrezzatura da pesca è messa tutta a disposizione dal Centro di Pesca. Non vi sono note particolare da evidenziare.
Il cliente che lo desidera può portare la propria attrezzatura. Sarà cura di tutti i clienti, utilizzare le attrezzature avendone la massima cura.

Come vestirsi e cosa portare a bordo

La vita di bordo è semplice da vivere. In barca si trova tutto lo stretto necessario per passare una buona vacanza. Il vestiario dovrà essere limitato ai capi essenziali: pantaloncini corti, costume e maglietta ed un paio di ciabatte sono all’ordine del giorno.
Nella calda stagione un paio di scarpe da tennis, o in ogni modo un paio di ciabatte in più, saranno da utilizzare durante l’azione di pesca, per evitare di farsi male con oggetti che possono cadere in barca.

Nella stagione più fredda solitamente si usano stivali da barca con suola piatta. In tutti i casi si consiglia per evitare di lasciare macchie di gomma nel pozzetto di portare sempre scarpette, scarpe o stivali con suola in gomma non colorata.
Per uscite di più giorni sono necessari degli asciugamani per l’igiene personale, oltre ad un telo da bagno.

Medicinali

I medicinali primari si trovano nella cassetta PS di bordo